Una delle richieste più frequenti degli ultimi anni riguarda una sintomatologia della CUTE. Se prima eravamo abituati a chi chiedeva suggerimenti e/o prodotti per cute con forfora o cute grassa o denunciava una caduta dei capelli, oggi molti clienti ci chiedono un aiuto per una cute sensibilizzata.  La spiegazione che viene presentata è sempre molto simile: “ho la cute che si irrita” oppure “mi gratto spesso la testa”.

Escludendo quindi di essere in presenza delle più note patologie, cute grassa con forfora o caduta, si cerca di capire la gravità del problema.

Come sempre quando la patologia che ci viene presentata viene ritenuta grave, per la durata del sintomo o per il fastidio denunciato, suggeriamo di rivolgersi a uno specialista (dermatologo o cosmetologo).

Le cause più frequenti del sintomo solitamente sono da riportare ad un momento di stress, cattiva alimentazione, utilizzo di detergenti o colorazioni aggressive.

Le cause elencate possono provocare un assenza sulla cute di quella quantità di sebo necessaria per la giusta protezione della pelle. Tale mancanza può provocare irritazione e indebolimento del cuoio capelluto.

Il primo sintomo è una desquamazione della cute a cui può seguire quell’irritazione che provoca la necessità di “grattarsi” la cute (gesto da evitare..). Nei casi più gravi potranno presentarsi delle macchie rosse (eritema) che provocheranno ancora maggiore irritazione.

Quello che accade è una diminuzione della soglia di tolleranza della cute ed un aumento della sensibilità della stessa.

Quello che suggeriamo è evitare prodotti con additivi chimici aggressivi. In particolare evitare quanto più possibile i derivati del petrolio come solfati o parabeni, e prodotti con quantità di siliconi oramai da non utilizzare più. 

Passare quindi ad una scelta dei prodotti da utilizzare che si indirizzi verso componenti più naturali e meno aggressivi che potranno aiutare ad abbassare i livelli di infiammazione.

Per le colorazioni vi suggeriamo colorazioni senza ammoniaca o naturali. E nel caso sia necessario utilizzare una tintura con ammoniaca (perchè con quelli senza non si riesce ad ottenere un risultato ottimale per la copertura dei capelli bianchi) sapere che ci sono aziende che lavorano con solo 1% di ammoniaca (Aloxxi).

Evitare, quanto possibile, lo stress!

Mangiare in modo sano ed equilibrato (la dieta mediterranea è sempre da suggerire).