Uno dei problemi più frequenti che le clienti ci espongono è il seguente: “HO BISOGNO DI NUTRIRE I CAPELLI, PERCHE’ SONO SECCHI, SFIBRATI, ROVINATI, MA HO UNA CUTE CHE SI APPESANTISCE (GRASSA O QUASI GRASSA)”

Allora in questo articolo lasciamo da parte i capelli grassi (che comportano l’utilizzo di prodotti mirati) perché non è di questo che tratteremo.

Ora tratteremo di quella cute che già a distanza di 48 ore (avere i capelli grassi si intende avere i capelli “unti” alla cute già a distanza di 12/24 ore dal lavaggio) risulta floscia, appiattita, quasi grassa. Ma nello stesso tempo si hanno capelli lunghi e sulle lunghezze il problema è esattamente il contrario.. lunghezze secche e crespe.

Procediamo per gradi e iniziamo con la detersione: SHAMPOO.

Quando si presenta questo problema dobbiamo avere qualcuno che ci consigli bene perché, per esempio, se acquistiamo una linea (shampoo + balsamo) prettamente nutriente ed idratante avremo grossi benefici sulle nostre lunghezze ma il problema della cute ci si presenterà senza sconti. E allora innanzitutto presentate al Vs consulente il problema e specificatelo senza indugio. Il miglior consiglio che potrete ricevere è di utilizzare uno shampoo che possa donare corpo (commercialmente viene utilizzato il termine “volume”) e che magari abbia una consistenza cremosa/gelatinosa piuttosto che solo cremosa, questo in particolare denoterà una minore quantità di componenti nutrienti ed idratanti che sono quelli che possono appesantire la nostra cute. 

Come abbiamo detto all’inizio il nostro problema di capelli SECCHI/SFIBRATI/CRESPI si presenta sulle lunghezze (non sulla cute) e quindi qualunque cosa vogliate utilizzare dopo lo shampoo (un conditioner per una nutrizione veloce o una maschera per un trattamento più profondo) la PRIMA regola da seguire è:

IL PRODOTTO VA SCRUPOLOSAMENTE PASSATO SULLE LUNGHEZZE E SULLE PUNTE EVITANDO IN TUTTI I MODI LA CUTE.

Passare del conditioner nutriente sulla cute è un errore che non va assolutamente compiuto.. pena un risultato di cute appesantita dalla quale non se ne esce. Anche quando andate dal vostro parrucchiere, al momento del lavaggio, ditelo all’operatore “mi raccomando il balsamo non lo passi sulla cute”.

Infine un cenno lo facciamo sugli SHAMPOO SECCHI. Dimenticate quelli che utilizzava la nonna. Oggi le aziende più serie producono prodotti di nuova generazione che davvero possono fare la differenza e soprattutto, in questo caso, possono darci 24 ore in più prima di lavare i nostri capelli o comunque aiutarci quando all'improvviso abbiamo una cena/evento/appuntamento e non abbiamo il tempo per lavare i capelli. In polvere o spray e utilizzati nelle giuste quantità trasformeranno uno cute appesantita e lucida in una cute pulita senza residui e tutta la capigliatura ne acquisterà in corpo e volume